Idee per il packaging di Natale

Idee per il packaging di Natale

In cerca di idee per il packaging di Natale? Sei capitato nell’articolo giusto!
Il Natale, si sa, arriva sempre prima: se anni fa le prime luci, i primi alberi e i primi spot del Pandoro iniziavano a fare capolino all’inizio di dicembre, da qualche tempo a questa parte, non appena finisce l’estate… è già Natale. Conosciamo tutti la realtà pre-natalizia: la corsa ai regali nei negozi e nei centri commerciali, e oggigiorno anche online. Tuttavia, una volta che sono stati finalmente trovati i regali perfetti, rimane una domanda: come imballarli?

Siamo abituati a confezionare i regali in una carta decorativa acquistata in cartoleria, con disegni che includono fiocchi di neve, Babbo Natale, renne e pupazzi. Questa carta, prontamente, finisce nel cestino. Ma perché invece non optare per soluzioni più originali, che prevedano il riciclo creativo di materiali economici? Ci sono idee per il packaging di Natale che hanno un duplice vantaggio: da un lato combattono lo spreco, dall’altro sono soluzioni economiche dato che non prevedono l’acquisto della carta da regalo in cartoleria, spesso molto costosa.

Ecco alcune idee per il packaging di Natale!

  • Carta di giornale: i quotidiani, anche se sono sempre meno acquistati, si possono reperire ancora in molte case. Per la dimensione dei fogli di giornale, questo materiale si presta ottimamente per pacchi medio-grandi e, con un po’ di fantasia, è possibile personalizzare il pacco regalo: divertiti a decorare la carta con glitter, ritagli, nastri, applicazioni di stoffa!
  • Tovaglioli: a casa hai sicuramente dei tovaglioli di carta che non usi e che quindi possono diventare un ottimo packaging per i tuoi regali di Natale! I tovaglioli, che possono essere sia monocolore sia colorati con fantasie, sono adatti per regali medio-piccoli (per esempio un libro o anche piccoli oggetti con forme irregolari) e sono davvero versatili.
  • Carta da pacchi ed elementi naturali: puoi creare un bellissimo imballaggio natalizio con una semplice carta da pacchi bianca e marrone e con pochi elementi recuperati durante una passeggiata, come un rametto di abete o cipresso, un ramoscello con delle bacche o un rametto di piante aromatiche. L’effetto finale sarà davvero raffinato!
  • Stoffa: utilizzare la stoffa per impacchettare i regali è davvero un’idea originale e permette a chi riceve il regalo di usare il tessuto in un secondo momento a suo piacimento. Per seguire questa idea, puoi ricorrere al Furoshiki, l’arte giapponese di avvolgere i doni in un pezzo di stoffa: i materiali ideali per realizzare un pacchetto sono il cotone, la garza, la seta e i tessuti sintetici.
  • Bottiglie di plastica: per chi è davvero amante del fai-da-te, anche una bottiglia di plastica può venire utilizzata come pacchetto regalo. Taglia il fondo della bottiglia, poi ritaglia il fondo in verticale in modo da avere quattro lembi nella parte superiore che serviranno per richiudere il pacchetto: colora e decora la bottiglia a piacimento, inserisci il regalo (che, ovviamente, dovrà avere dimensioni ridotte) e ultima il tuo lavoro con dei bei fiocchi colorati.

Hai trovato utili le nostre idee per il packaging di Natale? Allora ti auguriamo un buon lavoro per i tuoi pacchetti creativi, e ovviamente un Buon Natale!